Dino Vitola Managment

Achille Lauro il nuovo Vasco Rossi? Ora vi dico che…

306

La mia idea su questa storia…

Tiene banco il caso Achille Lauro! Un caso montato ad arte per fare in modo di creare discussione.

Achille Lauro può diventare qualcuno ma non Vasco Rossi, sarebbe importante che lui diventasse qualcosa di diverso perché le storie non si possono ripetere neanche montando casi del genere.

Lui sta cercando di emulare gli inizi di Vasco a Sanremo, ma lì era un’altra storia.

Vasco Rossi è diventato quello che è oggi grazie ad un entourage di persone dedicate interamente alla sua arte.

Noi eravamo con lui e lo difendevamo dal caos mediatico. Eravamo un team forte che poi avrebbe fatto la storia. Qualcuno anni dopo mi disse che non tutti erano così fortunati da avere un Dini Vitola a fianco. Abbiamo fatto un grande percorso insieme puntando sulla qualità.

Io non ce l’ho con Achille Lauro che ha anche tutta la mia considerazione, ma bisogna stare attenti a dichiarazioni del genere, molto attenti.

Non sono stati giorni facili quelli, ma c’eravamo noi a proteggerlo, ecco perché Lauro, o chi per lui, deve stare attento a non esaltare troppo la situazione.

Se in poco tempo non avrà i risultati sperati, visto il termine di paragone, si brucerà in un attimo, e oggi invece un artista dovrebbe avere la pazienza di maturare e diventare quello che è destinato ad essere.

Vasco è Vasco, e gli altri sono un’altra cosa. Ci sono tanti imitatori di Vasco e così facendo Achille Lauro non farebbe che mettersi sulla scia di una moltitudine di pseudo-artisti; lo dico per questo ragazzo, ma anche per tutti quelli che vorrebbero ricalcare la scia del più grande.

Quindi, spero che questo cantante, vada per la sua strada allontanandosi il più possibile dal paragone con il Blasco, anche perché, una volta finito il caos mediatico, rimangono le canzoni, e lì la storia non ammette bluff!

Dino Vitola

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.