Dino Vitola Managment

Bruce Springsteen e il suo album primo in tutto il mondo!

445

Storia di un successo annunciato..

Ogni volta che un disco di Bruce viene pubblicato, la sfida non è più con gli altri ma con se stesso.

E come può essere diversamente per uno che ha visto più di 45 anni di carriera passare sotto i piedi e sopra le corde della sua chitarra.

Western Stars -ultima creatura del Boss – non è un lavoro perfetto, ok, ma è un disco di rara bellezza. Lo è per una serie di motivi: intanto vede un ritorno intimo di Springsteen. Questa volta, le chitarre elettriche vengono messe da parte per una svolta intimistica ma non in chiave acustica ma prettamente orchestrale.

Ed è lì la grandezza di Bruce: spiazzare l’ascoltatore, anche il suo seguace più fedele. Essere FANatici verso un proprio beniamino presuppone la certezza di essere preparati a tutto ma Bruce va oltre ridisegnando la sua storia.

La sua grandezza è proprio nel suo cambiamento di rotta pur non tralasciando o snaturando la sua essenza di rocker, ormai con quel sapore leggendario di vissuto.

I testi sono ispirati, quasi come se fossero sceneggiature di un mondo di perdenti, emarginati… i vinti.

Questo è un disco di rara bellezza – e sarebbe bello continuare a scriverlo mille volte – a tratti conteso fra mid-tempo e ballate eleganti, a tratti in equilibrio fra qualche hit e grandi capolavori come l’omonima Western Stars.

Il disco è primo in tutto il mondo, ma non c’erano dubbi, perché i FANanatici comprano a scatola chiusa a prescindere, ma questa volta già dalla confezione si era capita la “strana” direzione di Springsteen.

Mentre gli altri strizzano l’occhio al mainstream, lui rimane fedele ai suoi valori creando secondo i suoi dettami musicali; e poco importa se un disco del genere negli stadi suonerà poco, qui siamo al di là del semplice gioco album-live, c’è qualcosa di più aulico o semplicemente più articolato.

E poi è inutile continuare a nascondersi, perchè Western Stars è un disco…. sì, so bene che avete già capito.

Viva il Boss.
Più vivo che mai!!!

IlFolle

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.