Dino Vitola Managment

Sanremo vince la semplicità di Carlo Conti,stile grande Baudo.

318

Sanremo vince la semplicità di Carlo Conti,stile grande Baudo.

Il successo di ascolti di Carlo Conti e del suo Festival dimostra come lo stile Baudo sia ancora, a distanza di anni, quello vincente per la kermesse sanremese.
Conti ha aperto il 65 Festival della canzone italiana ringraziando tutti i presentatori che lo hanno preceduto, dal primo all’ultimo, ed è evidente come il suo fosse una palese ammissione di intenti sul come volesse affidarsi alla grammatica di conduzione più tradizionale nella storia di Sanremo. Un’investitura, quella di Carlo Conti, che è stata fin da subito un tentativo di tornare alla tradizione Rai. Non a caso il picco di ascolti lo ha raggiunto la Reunion di Albano e Romina con ben oltre 15 milioni di italiani sintonizzati. E allora ci chiediamo, in un festival così tradizionale, seppure con la co conduzione di vallette care al mondo dei giovani, cosa sarebbe successo se due rappresentanti della vera canzone popolare italiana fossero stati in gara invece che “solo” ospiti?
Se in alternativa al nome di Nesli, per esempio, ci fosse stato un nome all’altezza della fama, in Italia e nel mondo, di Albano e Romina? il Festival non ne avrebbe giovato oltremodo?
…Ai prossimi ascolti l’ardua sentenza…

2 Commenti
  1. Dami Tedesco dice

    Sono pienamente daccordo sull’ottima conduzione di questo S.remo2015 affidata a Carlo Conti. Baudo rimarrà, a mio avviso, uno dei più grossi presentatori ed organizzatori di questo festival. Ma quest’anno a differenza degli altri. Non ho rimpianto la sua assenza. Mi è piaciuto moltissimo. Per cui credo che Carlo Conti sia colui che possa continuare sicuramente, e solcare una nuova epoca iniziata sull’eredità del mitico Pippo Baudo. Dami Tedesco.

  2. anna dice

    Carissimi dopo la prima puntata ho potuto notare un Sanremo scorrevole e per nulla noioso .L ‘Unica protagonista é la musica (fin d ‘ora)Emma l jo trovata troppo tesa e fuori luogo .Sembrava non stesse a suo agio mentre Arisa sciolta e disinvolta l’ho gradita di più. ..ma cosa ci fa anche la spagnola????Dovevano per forza inserirla?Bhe Carlo Conti semplice allegro e bravo intrattenitore.I pezzi presentati sono davvero molto orecchiabili.Un po’ scontato e atteso il testo di Grazia Di Michele e Mauro.Li proporrei come attori.in attori attesa della seconda serata …stiamo a guardare se vince il Segreto su canale 5….

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.